Come si diventa soci

Gli aspiranti Soci di Nuova Micologia debbono :

inviare via  e-mail  o  per posta ordinaria  la Domanda di Iscrizione, qui scaricabile, firmata e compilata in ogni sua parte;

effettuare il versamento della quota annuale sul c/c postale  n. 16519043 intestato a “Nuova Micologia – Associazione di Studi Micologici Onlus” oppure tramite “bonifico” ugualmente intestato, utilizzando il seguente Codice IBAN: IT82K0760103200000016519043. 

Per l’anno solare 2016 la quota di iscrizione e/o rinnovo è fissata come segue:

  • Tessera junior, per giovani compresi tra 10 e 25 anni      € 20,00
  • Rinnovo ordinario                                                             € 40,00
  • Prima iscrizione (*)                                                          € 45,00
  • Tessera sostenitore                                                    da    € 60,00

La qualità di socio verrà evidenziata sulla tessera dell’Associazione. Il “Socio sostenitore” potrà versare una quota a sua scelta (non inferiore ai 60 euro). L’importo versato non comparirà sulla tessera.

(*) Si intende “prima iscrizione” anche la ripresa dell’iscrizione dopo l’interruzione di uno o più anni o il versamento della quota annuale in data successiva al 28 febbraio.

Le iscrizioni si accettano tutto l’anno. Quelle effettuate dopo il 1° ottobre sono valide fino al 31 dicembre dell’anno successivo.

Nella quota di iscrizione è compresa la possibilità di partecipare, con minimo rimborso spese, al Corso per il rilascio dell’attestato necessario all’acquisizione del “patentino per raccoglitore” obbligatorio nella Regione Lazio. Ordinariamente il Corso si tiene fra gennaio e febbraio e tra settembre e ottobre di ciascun anno con calendario notificato ai Soci con il notiziario Naturalmente.

 

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • PDF
  • RSS
  • email

2 Responses to Come si diventa soci

  1. Giulietta on 7 ottobre 2014 at 17:01

    Complimenti per il vostro interessante sito! mi chiedevo se esista un software per il riconoscimento piante attraverso i caratteri, un po' come quello per i funghi

    • antoniolavagno on 25 ottobre 2014 at 18:53
      Non ci risulta vi siano programmi per il riconoscimento
      di caratteri per l'intera flora italiana.
      Sono stati predisposti programmi della specie per
      flore relative ad alcune aree naturali protette
      (riserve e parchi) studiati e attuati nell'ambito
      del progetto Dryades che si può consultare in rete
      all'indirizzo
      http://www.dryades.eu

      N.M.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Traduci il sito

    Translate from:

    Translate to: