Concorso 2009

I FUNGHI ED IL LORO AMBIENTE

Per la prima volta Nuova Micologia ha indetto tra i propri soci un concorso fotografico avente per tema il mondo micologico.

L’iniziativa è stata avviata all’inizio dell’estate; ai partecipanti è stato consentito di consegnare i loro lavori sino a dicembre inoltrato. Questo ampio periodo di gara ha così permesso la ricerca dei soggetti nell’arco dell’intera stagione di produzione fungina.

Sono state presentate complessivamente 57 immagini, nella maggior parte delle quali si sono riscontrati buona qualità, rispondenza al tema proposto, originalità nella composizione e nell’inquadratura ed un ottimo “senso estetico” degli autori.

La giuria, composta da Silvio Serbassi (presidente), Silvana Giugliarelli, Fausto Museo, Antonio Mallozzi e Maria Teresa Tavolato, ha facilmente individuato la foto vincente: “Il bacio del sole” di Andrea Traversi, che ha incontrato unanimi consensi tra i componenti della giuria stessa.

Il bacio del sole I^ classificata

Il vincitore, già stimato per la grande esperienza micologica, le doti tecniche, didattiche e comunicative, ha messo in evidenza, sia nella foto vincente che nelle altre presentate, una grande sensibilità, una meticolosità nella ricerca dell’inquadratura ed una fantasia veramente invidiabili, qualità peraltro già note a chi aveva avuto modo di apprezzarne la precedente produzione.

Hanno sorpreso per la qualità e l’originalità delle immagini anche il secondo ed il terzo classificati, Celestino Giustiniani (“Cappellino”) e Luciano Zonetti (“Meduse”).

I due “outsider” hanno “bruciato” sul filo di lana Achille Zuchegna (“Il quartetto Cetra”) e Paolo Lavezzo (“La pica”), esperti ed apprezzati, oltre che in ambito micologico e naturalistico, anche per la produzione fotografica, in entrambi sempre indirizzata verso la cura, la semplicità e la “pulizia” dell’immagine, spesso ricca di spunti didattici ed illustrativi.

Da rilevare che, per l’assegnazione del terzo posto, la giuria ha dovuto ricorrere ad un “ballottaggio” tra “Meduse” e “Il quartetto Cetra” che avevano ottenuto il medesimo punteggio in sede di votazione.

Segnaliamo, tra gli ex aequo dal sesto posto in poi, le immagini proposte da Bruno Caporaletto e Oscar Militi che avrebbero ampiamente meritato di entrare ai primi posti della classifica, se non avessero incontrato l’agguerrita concorrenza dei primi classificati.

Desideriamo, infine, segnalare la simpatica sequenza presentata da Renato Fortunati, avente per argomento l’evoluzione in quattro giorni di una Macrolepiota procera (Mazza di tamburo), visionabile a parte in questa sezione.

Antonio Lavagno

Selezione foto in concorso

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • PDF
  • RSS
  • email

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Traduci il sito

    Translate from:

    Translate to: