Concorso 2012

CONCORSO FOTOGRAFICO 2012

PREMIO “SILVIO SERBASSI”

“A TU PER TU CON LA NATURA”

L’edizione 2012 del concorso, intitolato a Silvio Serbassi, il Segretario Generale dell’associazione venuto a mancare nel 2010, si è articolata in due sezioni, “Botanica” e “Micologica” aventi il medesimo tema: “A TU PER TU CON LA NATURA, osserviamo con maggiore attenzione e più da vicino i funghi, le piante spontanee, le erbe di prati e campi cogliendone dettagli e prospettive inconsuete”.

Sono state presentate complessivamente 85 immagini, 40 nella sezione botanica, 45 in quella micologica.

La Giuria, composta da Luigi Corbò (presidente), Nerio Cimpanelli, Pina Di Toppa, Teresa Onori e Luigi Pertici, ha espresso le sue preferenze, individuando le seguenti foto vincenti:

 

SEZ. BOTANICA

SEZ. MICOLOGICA

 

FOTO

AUTORE

 

FOTO

AUTORE

Attenta che ti pungi

Luciano Zonetti

Gelatina arancione

Andrea Traversi

Col capo chino

Giovanni Serrecchia

Invasione

Luciano Zonetti

Nastrini

Bruno Caporaletti

Goccioline

Bruno Caporaletti

Il premio speciale per la miglior fotografia MACRO è stato, inoltre, attribuito a Rugiada di Roberto Nevola.

Nella sezione botanica ha quindi vinto Luciano Zonetti, già presente sul podio in altre edizioni del concorso, ma per la prima volta finito sul gradino più alto. Il suo “Attenta che ti pungi”, per il dettaglio del soggetto, l’ottima resa cromatica e la buona composizione, ha riscosso grandi consensi tra i Giudici. Al secondo posto, come detto, Giovanni Serrecchia, con un’immagine di forte impatto emotivo per i colori molto vivi e l’ottima inquadratura. Buon risultato è stato conseguito al terzo posto da Bruno Caporaletti, vincitore lo scorso anno nella sezione micologica, con un’immagine al tempo stesso semplice, ma dal taglio aggressivo ed incisivo.

Nella sezione micologica la Giuria ha assegnato il primo posto ad Andrea Traversi con “Gelatina arancione”, immagine tecnicamente impeccabile, realizzata con una ripresa ravvicinata di Tremiscus helvelloides. Con tale riconoscimento la Giuria ha voluto premiare lo studio delle forme, la rispondenza al tema proposto ed il contenuto didattico, piuttosto che l‘espressione cromatica. Si piazza al secondo posto in questa sezione Luciano Zonetti, che, visto il primo posto nell'altra sezione, ha così sottolineato l’ottima qualità della raccolta d’immagini presentata quest’anno. Al terzo posto, si piazza nuovamente Bruno Caporaletti, pienamente a suo agio con le riprese ravvicinate: ottimo il dettaglio dell'imenoforo di un Inonotus ispidus gemente goccioline.

L’individuazione della miglior fotografia Macro non è stata facile per la Giuria. Numerose infatti sono state le foto degne di partecipare alla scelta finale: ha vinto Roberto Nevola con una immagine suggestiva, “Rugiada”, dai toni morbidi e vellutati che hanno colpito emotivamente i componenti della Giuria.

Si può, quindi, affermare che il concorso abbia ottenuto un ottimo successo, sia per il numero di partecipanti, superiore a quello delle passate edizioni, che per la qualità delle immagini presentate, come ampiamente conferma l’apprezzamento manifestato dai numerosi soci che hanno assistito alla proiezione delle immagini durante la cerimonia di premiazione.

A parte i concorrenti premiati, che già nelle precedenti occasioni avevano mostrato la loro abilità in campo fotografico, la partecipazione di alcuni soci, anche di recente iscrizione, ha impreziosito il concorso e dimostrato che l’associazione dispone di ottimi fotografi, risultando in grande crescita sia sotto il profilo tecnico che quello scientifico.

In particolare ringraziamo per la partecipazione: Franco Bellassai, che ha dimostrato con le immagini, di buona fattura, di essere un ottimo "raccoglitore" di funghi; Hyvarinen Pirjo, ormai pronta a salire sul podio; Franco Scirè, che ha mostrato buona tecnica e fantasia, oltre che nell'inquadratura, anche nei titoli delle foto; Nazar e Claudia Bonfirraro Guccia, padre e figlia, hanno proposto buone immagini, introducendo, con i titoli, temi d'attualità; Giovanna Turrisi ci ha dato la sensazione di trovarci nel bosco e di coglierne i profumi; Fosca Crocioni ha presentato una sola fotografia, alla quale ha assegnato uno dei titoli più simpatici; una segnalazione particolare per Renato Fortunati, brillante micologo, buon fotografo, che ha rinunciato quest'anno a presentare una delle sue spiritose sequenze (cfr. concorsi precedenti), per mostrarci alcune immagini di grande valore didattico.

Seguono le raccolte che mostrano le foto in concorso nelle due sezioni.

                                                                                              Antonio Lavagno

SEZIONE BOTANICA

1-ATTENTA-CHE-TI-PUNGI

Picture 1 of 33

1° posto ATTENTA CHE TI PUNGI (L. Zonetti)

SEZIONE MICOLOGICA

1-gelatina-arancione

Picture 1 of 40

1° posto GELATINA ARANCIONE (A. Traversi)

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • PDF
  • RSS
  • email

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Traduci il sito

    Translate from:

    Translate to: