Redazionale

Care Amiche, cari Amici,

ci accingiamo a chiudere l'anno 2018 e a salutare l'inizio del 2019, pertanto è il caso di fare un bilancio per il recente passato e programmare le attività per l'anno venturo.

Sono ancora nell'aria gli echi della Mostra Micologica che abbiamo fatto il 10-11 novembre scorso in una sede che non conoscevamo, la Casa della Cultura Villa De Sanctis in via Casilina 665, in un quartiere della media periferia di Roma Sud. Il bilancio è molto positivo: al di là dei numeri (oltre 800 visitatori, circa 300 specie fungine esposte, 3 conferenze su temi micologici affollatissime), c'è stata indubbiamente una grossa partecipazione popolare alla manifestazione: molte persone, complici il bel tempo e la vicinanza alle loro abitazioni, sono venute più volte dai quartieri vicini a visitare la mostra con calma, interesse e attenzione.

Dal 26 agosto al 2 settembre si è svolta la nostra annuale settimana micologica, che per quest'anno è stata effettuata a Caprile di Alleghe. Maggiori dettagli sull’evento sono rilevabili dall’articolo pubblicato in questo numero.

Presso la nostra sede abbiamo organizzato con successo un Corso di Microscopia di base in sei lezioni con cadenza settimanale, con otto partecipanti, ognuno col proprio microscopio. E' in fase di organizzazione un corso avanzato.

A settembre e a ottobre abbiamo effettuato due corsi di formazione micologica per il rilascio del “patentino”, frequentati complessivamente da circa 40 persone.

Proporremo, già in gennaio, un altro corso per il rilascio del Patentino Funghi.

Il weekend micologico autunnale si è svolto a Colfiorito, in Umbria, scarso purtroppo per quantità e qualità dei funghi reperiti, ma ottimo sotto il profilo dell'accoglienza e dei luoghi: molto bella la riserva naturale "Palude di Colfiorito".

Le numerose escursioni per la raccolta funghi effettuate il sabato non sempre si sono rivelate fruttuose, ma comunque utili per approfondire le conoscenze dei soci.

Il consueto appuntamento del lunedì in sede è stato valorizzato con relazioni, fatte dai nostri soci, a carattere micologico, botanico o di cultura generale.

In febbraio, visto il successo del corso "Invito alla botanica" tenuto in febbraio 2018, faremo un secondo corso di botanica che avrà per argomento "Il Fiore".

In marzo proseguirà il consueto corso sulle "Buone Erbe Alimentari" tenuto da Paolo Lavezzo, che ci presenterà altre erbe selvatiche commestibili.

In maggio Antonio Lavagno, che già in passato si è cimentato sull'argomento, terrà un corso di Fotografia in 6 lezioni con una escursione per mettere in pratica sul campo quanto appreso.

Intendiamo inoltre organizzare degli approfondimenti sui vari generi dei funghi, presentando le varie specie comprese nei singoli generi e di conseguenza sviluppando l'argomento in più giornate, sfruttando eventualmente anche gli altri giorni della settimana.

In primavera, come di consueto, effettueremo un weekend botanico ed uno micologico.

Come vedete, l'associazione è viva, grazie all'impegno di tutti i nostri soci, a cui chiediamo di partecipare e collaborare attivamente alle varie iniziative, ognuno secondo le proprie competenze e i propri interessi. La cosa importante è questa: partecipare, non stare solo a guardare. Grazie di cuore a tutti.

Infine, si avvicinano il Natale e la fine dell'anno. Auguro personalmente a tutti voi un felice Natale e un buon Anno Nuovo, ricordando che l'amicizia, la solidarietà e la collaborazione sono valori importanti, da preservare e incrementare sempre di più.

                                                                        Amedeo Schipani

Share and Enjoy:
  • Print
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • FriendFeed
  • LinkedIn
  • PDF
  • RSS
  • email

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Traduci il sito

    Translate from:

    Translate to: